tiles

PARETI IN RESINA PER COPRIRE VECCHIE PIASTRELLE

Uno dei casi più frequenti da risolvere è quello delle piastrelle: in molte case trovo ceramiche in bagni e cucine ormai superate per gusto e a volte in cattivo stato di manutenzione.
La loro rimozione sarebbe costosa e sicuramente fuori dall’ambito di un intervento di home staging. In questi casi la soluzione migliore è l’utilizzo delle resine: questi prodotti consentono di ricoprire la vecchia superficie con uno nuovo strato del colore desiderato.
I vantaggi sono molteplici: non modifico gli spessori ed ho una scelta cromatica ampissima, che mi consente di rendere armonici tutti gli ambienti della casa in breve tempo.
Questa soluzione vale sia per i rivestimenti che per i pavimenti. Un’altra soluzione possibile per i pavimenti, sempre senza interventi di demolizione, è la posa di moquettes, ma la resina resta la mia preferita per l’immagine di pulizia e modernità che trasmette.
Pitturare direttamente sulle pareti rivestite in piastrelle. Intuire la trama e uniformarle nel colore con grande semplicità e con grande effetto. Vedere rinascere vecchi bagni o vecchie cucine con un sistema applicativo che prevede pochi, semplici passaggi.


Cliccando su accetto o continuando a navigare sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi